ACERO CAMPESTRE – Acer campestre

L’Acero campestre si distingue per la grande varietà genotipica e fenotipica. E’ tra le specie colonizzatrici più diffuse nei terreni ex agricoli.

Rustico e resiliente si adatta ad ogni tipo di terreno, sopporta senza problemi periodi siccitosi prolungati. Alto fino a 15 metri ed è tra gli arbusti più comuni nel nostro territorio.